I miei primi passi a Londra

londra_vera
By Vera • Vera • 30 mar 2014 • 3755 Visite

E’ proprio vero che la vita londinese ti prende…me l’aveva detto all’inizio della nostra avventura un’amica che abita qui ma non avevo dato molto peso alle sue parole. C’è molto da fare, da vedere, da scoprire…e ora che lavoro mi rendo conto come i giorni passino velocissimamente. Ma facciamo un passo indietro.

Riassumendo abbiamo trascorso tre settimane in ostello, un mese in una casa problematica in zona Acton Town e da tre mesi ci troviamo a vivere nella bellissima zona di Chiswick. Strano trascorrere il Natale ad Acton Town e il Capodanno a Chiswick! Ma questa è Londra e le occasioni vanno prese al volo, anzi al volissimo. Così abbiamo fatto noi, cambiando casa nel giro di un mese! Data la piccola disavventura quindi, la data d’inizio della ricerca del lavoro ha subito grossi ritardi.



Per quanto mi riguarda ho iniziato a gennaio a fare volontariato. Lo consiglio a chiunque abbia tempo e soldi da investire per imparare la lingua, ambientarsi, conoscere nuove persone e approcciarsi al mondo lavorativo londinese. Non ricevo un compenso ma credetemi quando vi dico che non avrei avuto la stessa volontà e lo stesso stato d’animo se l’avessi dovuto fare a Roma! A partire dalle persone che si trovano qui, è tutto molto easy e rilassato. Un sorriso cambia la giornata e qui di sorrisi ne vedo a bizzeffe! Ho trovato un ambiente lavorativo molto disponibile e paziente e ho potuto “sfruttare” questa esperienza inserendola nel curriculum. Nel frattempo, ovviamente, ero sempre alla ricerca di un lavoro. Su internet e door to door. Non vi nascondo che a volte è stata dura ma grazie anche al supporto di Valerio sono riuscita a non mollare e a continuare nel mio obiettivo.

La cosa più brutta è quando ti vengono date delle opportunità, oltretutto buone, che butti al cesso! E’ successo con due colloqui di lavoro che mi sono letteralmente giocata a causa del mio scarso inglese. Un vero peccato perché avrei già iniziato a lavorare da un po’ e perché erano ad un passo da casa.

Continuando a non demordere, a inizio marzo arriva finalmente la mia occasione: il mio primo vero lavoro UK! Inizio così a fare la Shop Assistant in un negozio di abbigliamento di una famosa catena inglese. In realtà mi ero candidata come Stockroom Assistant il corrispettivo del nostro magazziniere ma in fase di assunzione la Manager mi ha cambiato il ruolo. Rimango spiazzata, non credendo di essere all’altezza di poter fare la commessa e aiutare quindi i clienti con il mio livello d’inglese. Oltretutto qui il customer care è tutto, ci tengono più di ogni altra cosa.



La mia avventura qui è durata veramente poco perché nel frattempo ricevo una chiamata di lavoro e nel giro di una settimana mi ritrovo a lavorare come barista per Starbucks, per chi non la conoscesse è la catena americana che ha caffetterie sparse in ogni angolo di Londra. Comparando i due lavori, preferisco quest’ultimo per vari motivi tra cui più ore settimanali, vicinanza a casa e ambiente lavorativo più affino alla mia personalità. Naturalmente non è tutto oro quel che luccica: a seconda dei turni mi alzo prima dell’alba alla mattina o finisco dopo cena, mole di lavoro elevata, tremila settecento cose da imparare e sapere. E’ un lavoro che sicuramente non annoia, mantiene attivi ed è molto stimolante e per questo mi piace. Ho iniziato veramente da poco e per ora il mio giudizio è abbastanza positivo, confido in un ulteriore miglioramento! :)

Siamo ancora in una fase di transizione, dove dobbiamo trovare ancora un equilibrio ma sono sicura che i piccoli sacrifici che stiamo facendo ci ricompenseranno.

E le più grandi soddisfazioni sono aver trovato lavoro senza l’aiuto di nessuno ed essere realmente apprezzata per quello che si ha da offrire. Anche iniziando dal basso.

Altri articoli:

#redbus #bus #waterloobridge #london #londra #londres #londinium #londinese
#christmas at #carnabystreet #regentstreet #piccadillycircus #london #londra #photosofengland #now @...
Haunted Mansion #winterwonderland #christmas #hydepark #photosofengland #winter #hauntedmansion #hor...
Come si lavora da Starbucks

Commenti da Facebook

commenti

Tags: , , , , , , , , ,

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>